Astronomia e Calendari Il giorno giuliano
Il ciclo lunare o metonico
Ciclo solare, Indizione romana

Il cosiddetto ciclo lunare o metonico deve il suo nome all'astronomo ateniese del V sec. A.C. che lo propose per il calendario greco.
Il mese lunare, o lunazione dura circa 29,5 giorni, mentre l'anno solare ne dura 365,25. Non essendo il secondo numero un multiplo intero del primo, ne deriva un continuo sfasamento tra il mese e l'anno; questo problema è quello di base nella realizzazione di un calendario ed è stato risolto in modi diversi.
Metone trovò che il periodo di 6940 giorni corrisponde con buona approssimazione a 19 anni solari e a 235 lunazioni e usò questo periodo, detto appunto ciclo lunare o metonico, per meglio definire il calendario greco che era un calendario lunisolare.
G. G. Scaliger usò il ciclo lunare per definire il suo periodo giuliano.

In realtà il ciclo metonico ha un errore di 2h05m che corrisponodono a un giorno ogni 219 anni; un calendario basato su questo ciclo che volesse mantenersi rigorosamente lunisolare dovrebbe quindi intervalare un giorno ogni 219 anni.


Fonti bibliografiche e collegamenti