Astronomia e calendari
Il giorno in Astronomia
L'anno - Il mese

Il giorno è l'unità base del calendario, e corrisponde alla rotazione della Terra sul suo asse; la definizione esatta di giorno è però cosa tutt'altro che semplice, ed esistono diverse definizioni da tener presente.

GiornoDurataDescrizione
Giorno sidereo 23h56m4s È l'intervallo di tempo tra due culminazioni di una medesima stella, di fatto il tempo impiegato dalla Terra a compiere un'intera rotazione sul suo asse rispetto alle stelle fisse.
Giorno solare veroin media 24h È l'intervallo di tempo tra due successive culminazioni del Sole (passaggio del Sole al meridiano e cioè a Sud). Poichè la Terra nel corso di un giorno ruota intorno al Sole di circa 1 questo giorno è più lungo di circa 4m rispetto al giorno sidereo. Il giorno solare vero non ha durata costante per almeno due motivi:
  1. la velocità della Terra intorno al Sole non è costante essendo l'orbita ellittica (2a legge di Keplero);
  2. il piano dell'equatore terrestre è inclinato rispetto a quello dell'orbita della Terra (piano dell'eclittica).
Giorno solare medio24h È la durata media del giorno solare vero nel corso dell'anno.
Giorno civile24h Per convenzione corrispondeva al giorno solare medio. Dal 1967 corrisponde a 86400 secondi, dove il secondo è definito in base al periodo di oscillazione di un atomo di Cesio. Questo cambiamento è dovuto al fatto che la velocità di rotazione della Terra non è costante ma sta seppur lentissimamente rallentando. Anche il giorno solare medio non è dunque rigorosamente costante ma tende ad allungarsi di circa due millesimi di secondo per secolo.


Fonti bibliografiche e collegamenti

Valido HTML 4.01!